Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pratrivero-Portula: partiti i sondaggi per la nuova strada
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pratrivero-Portula: partiti i sondaggi per la nuova strada

Con un budget di mezzo milione di euro verrà realizzato un tratto lungo 1,3 chilometri.

Pratrivero-Portula: partiti i sondaggi per la nuova strada. Erano state le amministrazioni comunali di Portula e Trivero a finanziare il progetto, un primo passo per cercare di sbloccare la situazione finita in un momento di stallo. Mentre la Provincia di Biella ha trovato il contributo e ha stanziato i soldi necessari.

Pratrivero-Portula: partiti i sondaggi per la nuova strada

Non sarà rifatto il tratto franato nel 2014, troppo costoso realizzare un viadotto. E’ stata trovata una soluzione alternativa che permette di aggirare il cratere che si è formato con una mezza curva che sta contro la montagna. La nuova strada sarà sostenuta da una serie di micropali e avrà una larghezza uguale alla via che è crollata. A disposizione sono stati messi 500mila euro.
«E’ stato deciso di puntare sul collegamento Trivero-Portula visto che era l’unico veramente interrotto – spiega il presidente della Provincia di Biella Gianluca Foglia Barbisin -. La somma stanziata andrà a coprire non solo i costi di progettazione, ma anche l’esecuzione dei lavori». Si tratta di fondi che la Regione ha girato alla Provincia e che arrivano dall’Europa.

Tempi certi

Come detto il collegamento dovrà essere ripristinato entro il 2020. Proprio nei giorni scorsi sono partiti i sondaggi geologici per poter capire come intervenire. Si tratta degli ultimi interventi prima di dare il via al cantiere vero e proprio. Lo smottamento del 2014 portò via cento metri di strada, ma per il suo ripristino la stima dei lavori ammontava a un milione di euro. Da qui la decisione di trovare una soluzione alternativa e meno costosa, un tracciato della lunghezza di 1350 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente