Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pray denunciati ladri che avevano colpito nel marzo scorso
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pray denunciati ladri che avevano colpito nel marzo scorso

E’ andato a segno un anno di minuziose indagini portate avanti dai carabinieri della stazione di Cossato.

Pray denunciati ladri: sono stati identificati due nomadi torinesi.

Pray denunciati ladri dopo un anno di indagini

Le indagini sono partite lo scorso 24 marzo a seguito di un furto avvenuto a Pray, seguito il giorno dopo da un altro colpo portato a termine in una abitazione a Brusnengo. Qui i ladri avevano rubato oro e una cassaforte. Grazie al sistema videosorveglianza di Brusnengo, i carabinieri di Cossato avevano notato una vettura di colore scuro, transitata dal paese con il baule aperto, chiara prova del probabile trasporto di qualcosa di ingombrante. Sempre grazie alle videocamere era stata seguita l’auto transitata poi sotto le telecamere piazzate a Castelletto Cervo. La cassaforte era stata poi ritrovata, ovviamente vuota, in una zona boschiva a Lessona. Utili alle indagini anche gli occhi elettronici piazzati a Pray, dai quali i carabinieri di Coggiola avevano scoperto la stessa auto utilizzata per compiere il furto a Brusnengo.

Individuati i malviventi

I ladri avevano continuato a imperversare nella zona del Biellese orientale. Alla fine le indagini del Norm dei carabinieri di Cossato ha portato a denunciare due persone: un 25enne e un 40enne, entrambi residenti a Torino e di origine rom. Le perquisizioni hanno permesso di rintracciare anche parte della refurtiva, oltre a diversi arnesi da scasso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente