Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pray scintille in consiglio: nessuna donna in giunta
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pray scintille in consiglio: nessuna donna in giunta

Il mandato del sindaco Gian Matteo Passuello lancia subito l’idea della fusione dei Comuni, intanto l'opposizione critica la giunta tutta maschile.

Pray scintille in consiglio per la giunta tutta al maschile.

Pray scintille in consiglio

Rapporti  tesi tra maggioranza e opposizione alla seduta consiliare di insediamento di venerdì 7 giugno. Nel suo discorso Gian Matteo Passuello non dimentica «la campagna elettorale aggressiva  da parte dell’altra lista nei nostri confronti con polemiche che hanno tirato in mezzo anche il personale comunale». Poi si concentra sui temi principali da portare avanti: «Serve una riorganizzazione territoriale, un percorso che coinvolga cittadini, sindacati e associazioni per arrivare a un Comune unico della Valsessera». Ma non dimentica che «attraverso la dialettica e il confronto si può arrivare a consolidare al meglio i servizi».

LEGGI ANCHE: Giunta Pray non si cambia: Mencattini c’è, Platini ripescato come “esterno”

Perplessità della minoranza

Una scelta criticata dall’opposizione con il capogruppo Gian Eugenio Ferla che ha chiesto chiaramente: «Perchè non mettere nessuna donna in giunta?». Ma Passuello ha replicato spiegando che «la decisione era stata già presa ancora prima delle elezioni», aggiungendo poi che «le consigliere hanno una funzione attiva». Sulla questione dell’assenza di quote rosa in giunta Ferla ha insistito in chiusura di consiglio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente