Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Premio Lancia assegnato a Cesare Ponti
Attualità Novarese Varallo e Alta Valsesia -

Premio Lancia assegnato a Cesare Ponti

Da Ghemme ha conquistato il mondo. Sabato a Varallo la cerimonia

Premio Lancia assegnato a Ponti. La consegna sabato al teatro Civico di Varallo: «Seguendo le orme dei suoi predecessori ha portato il marchio dell’azienda di famiglia, che da cinque generazioni opera nell’agro-alimentare, a livello di assoluta eccellenza internazionale»

Premio Lancia assegnato a Ponti

Il premio “Vincenzo Lancia” verrà conferito a Cesare Ponti. Il prestigioso riconoscimento, istituito nel 1996 in occasione del 90º anniversario di fondazione della casa automobilistica Lancia e giunto quest’anno alla dodicesima edizione, viene assegnato con cadenza biennale dall’Unione montana dei Comuni della Valsesia a valsesiani che si sono distinti nel campo dell’economia, della cultura, dello sport e dell’impegno sociale e civile. Cesare Ponti, presidente della Ponti spa (fondata dal bisnonno Giovanni Ponti, “Giuanin d’la asei”, nel 1867), da Ghemme ha conquistato il mondo: «Impeccabile erede di secolare capacità imprenditoriale – questa la motivazione del premio -, capace di esportare nel mondo prodotti alimentari di indiscussa e riconosciuta qualità contribuendo in maniera significativa al prestigioso “made in Italy”. Seguendo le orme dei suoi predecessori ha portato il marchio dell’azienda di famiglia, che da cinque generazioni opera nell’agro-alimentare, a livello di assoluta eccellenza internazionale, con spirito di innovazione e salvaguardia della qualità. Sempre presente nelle più diverse attività del territorio: dall’amore per la montagna alle attività turistico-ricettive, con un rapporto completo e fattivo attento ai bisogni dei meno fortunati e alle attività assistenziali oltre che al recupero di patrimoni artistici e sponsorizzazione di progetti sportivo-scientifici di rilievo mondiale». La consegna del Premio Lancia è in programma per sabato, 10 novembre, alle 18.30 al teatro Civico di Varallo. La cerimonia si aprirà con un momento storico-culturale con l’intervento del maestro Sergio Scappini. Seguirà il conferimento del riconoscimento; concluderà la cerimonia un momento conviviale con la collaborazione dell’istituto alberghiero “Pastore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente