Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Quarona pronta per il ritorno della Beata | Il programma
Attualità Borgosesia e dintorni -

Quarona pronta per il ritorno della Beata | Il programma

Ricco programma di celebrazioni per il fine settimana

quarona pronta

Quarona pronta per accogliere le spoglie della Beata Panacea in occasione dell’anniversario della nascita.

Quarona pronta all’arrivo della Beata

Quarona attende l’arrivo dei resti della Beata Panacea. Accadrà per la quinta volta nella storia, nell’occasione per il 650° anniversario dalla nascita della pastorella. In paese l’attesa è già alta e il programma delle iniziativa (religiose e sociali) è fitto. L’urna con i resti della Beata si fermerà una settimana a Quarona. Il primo saluto alla Panacea (per chi non seguirà il viaggio da Ghemme con le soste nelle varie parrocchie e all’ospedale di Borgosesia), lo si potrà portare sabato alle 16.30: l’urna sarà accolta all’ingresso del paese dalle note della banda musicale di Quarona, e sosterà alla ditta Loro Piana prima del corteo verso la chiesa parrocchiale dove, un’ora più tardi, sarà celebrata la messa con il vescovo di Novara monsignor Franco Giulio Brambilla. In serata è in programma la “Notte azzurra” con la Pro loco.

Alla domenica

Domenica 16 le messe saranno celebrate alle 9 e alle 11, quest’ultima con il cardinal Giovanni Lajolo. Al termine della cerimonia, corso Rolandi accoglierà le famiglie quaronesi per il “Pranzo azzurro” preparato dalla Pro loco. Nel pomeriggio sarà aperta la casa della Beata in via Lanzio. Nel corso della settimana (le reliquie torneranno a Ghemme nel pomeriggio di domenica 23) la chiesa di Sant’Antonio abate resterà sempre aperta per accogliere i visitatori.

In settimana

Nel corso della settimana saranno tre le processioni serali in paese: la prima domenica 16 porterà verso Doccio, la seconda mercoledì 19, la conclusiva sabato 22; le partenze saranno tutte alle 20.45 e la parrocchia invita i cittadini ad addobbare le vie e le case con fiori, lumini, oggetti simbolici, per rendere più accogliente il passaggio dell’urna. Ogni mattina, dal 17 al 22, nella parrocchiale di Sant’Antonio sarà celebrata la messa alle 10 con i sacerdoti delle diverse parrocchie valsesiane. Nell’ultima giornata della traslazione, domenica 23, sarà il vescovo di Vercelli monsignor Marco Arnolfo a celebrare la messa con l’impartizione della cresima ai ragazzi quaronesi.

Mostre e spettacoli

Nell’ambito dei festeggiamenti è previsto anche l’allestimento una mostra iconografica nei locali dell’oratorio con immagini tratte dal libro di Renato Andorno e Mario Perotti e la vendita di un volume di fotografie (“La Beata ancora tra noi”) che raccoglie più di un centinaio di immagini in possesso delle famiglie quaronesi. Non mancheranno gli spettacoli: domenica 16 l’esibizione del Twirling Santa Cristina in piazza Combattenti, lunedì 17 riflessioni musicali con Work in progress, venerdì 21 concerto polifonico dei Cantores Mundi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente