Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rifiuti abusivi: a Cravagliana la rabbia del sindaco
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Rifiuti abusivi: a Cravagliana la rabbia del sindaco

«Dispiaciuti nel vedere l’inciviltà delle persone»

rifiuti abusivi

Rifiuti abusivi: una discarica improvvisata vicino ai cassonetti a Cravagliana.

Rifiuti abusivi a Cravagliana

Una discarica improvvisata è apparsa in Val Mastallone. Nei giorni scorsi a Cravagliana nei pressi dei cassonetti sono stati ritrovati diversi rifiuti completamente abbandonati. Si tratta di pneumatici, una rete di materasso, oltre a pezzi di mobili e un sacco di sabbia e sale ormai scaduto. Una situazione come molte altre di questo genere.

Un gesto incivile

«Come amministrazione siamo molto dispiaciuti nel vedere l’inciviltà delle persone – osserva il sindaco Monica Leone -. Tutti sanno che Cravagliana da un anno è senza il cantoniere e facciamo fatica. E’ andato in pensione e a tenere pulite le aree come la “Selva” sono i nostri consiglieri. Lo fanno volentieri mettendo a disposizione il proprio tempo libero a favore della comunità, ma non è giusto far trovare loro uno scempio del genere».

L’area ecologica

E infatti ricorda: «C’è l’area ecologica a Roccapietra, basterebbe davvero poco per fare la cosa giusta». E invece in questo modo i consiglieri di Cravagliana dovranno ripulire l’area e portare tutto il materiale all’area ecologica, un gesto semplice che avrebbe potuto fare qualsiasi cittadino di buona volontà e con un po’ di intelligenza, senza disperdere il materiale nell’ambiente creando un disagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente