Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ripetitore a Rossa per aiutare i telefonini
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ripetitore a Rossa per aiutare i telefonini

Al momento è stato installato il nuovo palo

ripetitore a rossa

Ripetitore a Rossa miglioramenti in vista per il segnale telefonico.

Ripetitore a Rossa installato il palo

A Rossa e Boccioleto si lavora per migliorare il segnale per la telefonia mobile grazie al nuovo impianto ripetitore che è stato sistemato. L’intervento ha riguardato località Folecchio di Rossa dove è stato realizzato un palo che ospiterà le apparecchiature per la diffusione dei segnali di telefonia mobile sul territorio dei Comuni di Rossa e Boccioleto. «I lavori prevedono la realizzazione di un nuovo palo alto circa otto metri col quale migliorare e si spera di evitare i disservizi avuti negli anni passati a causa del maltempo con lunghe interruzioni di segnale sul nostro territorio», specifica il sindaco Alex Rotta.

Il palo già esistente

A volte basta infatti un temporale per mandare in tilt il segnale dei cellulari, un disagio notevole anche in caso di emergenza. «Si andrà inoltre a liberare il palo già esistente e ormai sovraffollato, avendo cosi una migliore gestione dei soggetti presenti a vario titolo sul vecchio traliccio nato per ospitare i ripetitori televisivi e che negli anni ampliando i servizi offerti dalle nuove tecnologie è finito per ospitare sei soggetti diversi», specifica il primo cittadino – L’unico palo di Folecchio era stato preso d’assalto per appoggiare tutti i servizi possibile creando una gran confusione.

L’accordo

«Da qui l’esigenza di un nuovo palo anche in virtù di un nuovo accordo con le due principali aziende di telefonia mobile nazionali, per potenziare i servizi e garantire un segnale più stabile ed efficiente – riprende Rotta -. La struttura verrà posizionata su terreno di proprietà comunale che introiterà un canone annuo oltre ad avere un terreno che moltiplicherà il proprio valore. Continua così il lavoro di questa amministrazione che pacatamente cerca di migliorare la nostra piccola ma bella Rossa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente