Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Roasio piange Carla Mila: aveva inventato la “panissa” del paese
Attualità Gattinara e Vercellese -

Roasio piange Carla Mila: aveva inventato la “panissa” del paese

Aveva solo 67 anni, era una colonna portante nel mondo del volontariato

Roasio piange Carla Mila: aveva inventato la “panissa” del paese.  La vice presidente della Pro loco e anima del volontariato si è spenta all’età di 67 anni.

Roasio piange Carla Mila: aveva inventato la “panissa” del paese

E’ morta in ospedale a Borgosesia pochi giorni fa Carla Milla, personaggio di Roasio molto conosciuto. La notizia della sua scomparsa ha lasciato gli amici della Pro loco attoniti senza parole. «Per noi era un punto di riferimento importante – spiega l’amico Ubaldo Gianotti -. Ci conoscevamo da anni, grazie a lei abbiamo portato avanti tantissimi progetti come il riconoscimento dei prodotti De.co. di Roasio». Carla Mila con l’amica Maria Conte aveva infatti presentato la panissa roasiana che proprio grazie al riconoscimento De.co. è da tutti conosciuti come la panissa di Carla e Maria.

Una bravissima cuoca

Dietro ai fornelli ci sapeva fare Carla Mila. «La sua era un’arte acquisita grazie alla passione – racconta Gianotti -. In tante occasioni ci siamo trovati in cucina insieme agli altri volontari e lei sapeva sempre cosa fare e come muoversi. Sicuramente per noi come Pro loco è una perdita importante. Aveva voluto impegnarsi nell’associazione proprio per portare avanti le tradizioni culinarie di Roasio e non perderle». Carla Mila non cucinava solo per la Pro loco, ma era sempre pronta ad aiutare anche le altre associazioni in cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente