Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano cavo tranciato: e i lampioni non si spengono più
Attualità Novarese -

Romagnano cavo tranciato: e i lampioni non si spengono più

Il guasto provocato dai lavori per la posa della fibra ottica. Deve intervenire l'Enel.

Romagnano cavo tranciato: e per giorni i lampioni di via Primo Maggio non si spengono più. Deve ntervenire l’Enel.

Romagnano cavo tranciato: e i lampioni non si spengono più

I lampioni di via Primo Maggio a Romagnano sono rimastu sempre accesi per giorni, 24 ore su 24. Il guasto è stato segnalato in municipio, che ha contattato Enel, azienda che gestisce i punti luce del paese. Dopo il controllo, l’azienda dell’energia ha scovato la causa del guasto. «Durante i lavori di disposizione della fibra ottica – dicono dal municipio – la ditta ha tranciato un cavo di tensione che sale dalla via adiacente. Per ovviare al danno ha collegato i pali di illuminazione pubblica (solo il tratto reciso) direttamente alla bassa tensione». In pratica, senza il timer cepuscolare cheregola accensioni e spegnimenti: e quindi le luci sono rimaste sempre accese.

LEGGI ANCHE: Romagnano sarà illuminato con mille luci a led

Nessun costo per i cittadini

Enel ha assicurato che provvederà a chiedere risarcimento all’azienda che sta posando la fibra ottica. Per i cittadini il guasto fortunatamente non ha determinato un costo, in quanto viene pagato un canone annuale fisso. Già in passato a Romagnano si erano verificati alcuni guasti al sistema di illuminazione pubblica; non molto tempo fa alcune zone del paese erano illuminate a spot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente