Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano cinque giorni di eventi per la patronale
Attualità -

Romagnano cinque giorni di eventi per la patronale

Dal 6 al 10 luglio una serie di iniziative per tutti

Romagnano cinque giorni di eventi per la patronale. Il Comune novarese si prepara per la tradizionale festa.

Romagnano cinque giorni di eventi

Il paese si prepara per onorare San Silvano e quest’anno le iniziative saranno organizzate dall’associazione “Romagnano Cafè”. Da venerdì 6 a martedì 10 luglio numerosi appuntamenti coinvolgeranno il paese.

Apertura

Il programma si aprirà venerdì 6 luglio alle 18. Grazie agli esercenti del paese, ci sarà la possibilità di godere dell’ “Apericena di San Silvano”, soluzione gustosa e a prezzo contenuto per una serata fuori. Alle 21 ci sarà invece lo spettacolo dialettale “Il dialetto come passione” a cura di “La nosta gent”.

Sabato

Anche sabato 7 tornerà l’ “Apericena di San Silvano”, ma in piazza ci sarà anche la “Cucina di San Silvano” con quattro proposte a sorpresa. Alle 20,30 si esibiranno i cheerleader Wildcats, mentre alle 21,30 salirà sul palco il “Music lab”, con la partecipazione del maestro Wally Allifranchini.

Domenica

Domenica 8 luglio la festa si accenderà fin dal pomeriggio con la “Merenda con i nonni”, alle 16,30 alla casa di riposo: la fondazione Trinchieri offrirà la merenda ai bambini della scuola materna e primaria. Alle 17 i nonni e i bambini raggiungeranno in corteo la piazza, dove ci saranno giochi, truccabimbi e palloncini. L’Officina Fotografica proporrà invece una caccia al tesoro fotografica. Alle 17,30 i Brigliesciolte si esibiranno in balli country. Seguiranno l’apericena, il concerto della Banda Junior alle 18,30 e, alle 20,30, la baby dance di Lucio Roselli. Alle 21,30 il palco sarà invece degli allievi della scuola di danza Vera.

Lunedì e martedì

Lunedì 9 spazio allo sport: oltre all’apericena, alle 20 ci sarà una corsa podistica non competitiva organizzata dal Fenera Team, che si concluderà con un buffet. Martedì 10 luglio la festa si chiuderà con il pranzo del patrono organizzato dalle Acli, alle 12,30, e con il concerto tenuto dalla banda cittadina, alle 20, sul sagrato della chiesa. Sarà inoltre proclamato il “Romagnanese dell’anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente