Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rugby, la varallese Melissa Bettoni migliore della partita
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Rugby, la varallese Melissa Bettoni migliore della partita

Il “pilone” delle azzurre premiata al termine della gara contro le giapponesi

Anche la Valsesia porta a casa qualche soddisfazione dopo il Campionato mondiale dell’Italrugby femminile in Irlanda: il “pilone” Melissa Bettoni, giocatrice di Varallo, è infatti stata premiata, a coronamento di una prestazione in azzurro. Al Queen’s University Stadium di Belfast,  contro il Giappone, Melissa ha segnato la prima meta della partita allo scadere del primo tempo.  Le azzurre sono riuscite poi a portarsi sul 22-0. E a fine gara per lei è arrivato anche il premio come “player of the match”, cioè la giocatrice migliore di tutta la partita. 
 
Non è la prima volta che il pilone della nazionale azzurra di rugby mette in bacheca un premio del genere. Al Sei Nazioni era già stata premiata come miglior giocatrice.
E arrivano i complimenti anche del suo primo allenatore. Ulisse Becher ha avuto il merito di far conoscere a Bettoni la palla ovale con il progetto Valsesia Rugby. «Che il rugby fosse il suo sport, ce ne siano accorti tutti, immediatamente dopo il suo primo allenamento al campetto di Sottoriva – ricorda Becher -. Il giorno dopo si disputava il primo torneo Seven in Valsesia (Dahu Seven Valsesia) e Melissa, con ben un giorno di esperienza alle spalle, venne considerata la miglior giocatrice della competizione, da una giuria super partes, presieduta, dall’allora segretario della federazione  Giorgio Zublena». 
 
Articolo precedente
Articolo precedente