Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Schiuma nel Mastallone: allarme a Varallo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Schiuma nel Mastallone: allarme a Varallo

Centinaia di persone hanno notato sabato la sostanza all’altezza di ponte Antonini. L’origine dovrebbe essere naturale

Schiuma nel Mastallone: allarme a Varallo. In tanti, a Varallo pochi giorni fa hanno notato la superficie del torrente punteggiata da una sostanza biancastra. La situazione è andata via via normalizzandosi con il passare delle ore.

Schiuma nel Mastallone: allarme a Varallo

La schiuma ha iniziato a notarsi nelle prime ore di sabato, in particolare all’altezza del ponte Antonini dove il Mastallone conclude il suo corso confluendo nel fiume Sesia. Le bolle erano ben visibili anche dal ponte dove molti passanti si sono fermati, preoccupati per l’insolito aspetto delle acque, con la preoccupazione di trovarsi di fronte a un possibile caso di inquinamento. Anche i bagnanti della “Varallo beach” hanno preferito evitare di entrare in acqua.

«Informata Arpa»

«Ho dato incarico alla polizia municipale di informare l’Arpa per le opportune verifiche – conferma il sindaco di Varallo Eraldo Botta -. Restiamo in attesa di conoscere cosa diranno le analisi». La natura della schiuma non sarebbe tuttavia nociva, almeno dai primi riscontri: «Dovrebbe trattarsi della conseguenza del forte temporale che si è abbattuto nelle ore notturne – evidenzia il primo cittadino -, facendo alzare il livello dell’acqua che si presentava infatti molto torbida». Già nel pomeriggio di sabato la sostanza era assai meno evidente, diluita dalla corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente