Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Scuola Grignasco: partiti i lavori per il nuovo polo sportivo
Attualità Serravalle e Grignasco -

Scuola Grignasco: partiti i lavori per il nuovo polo sportivo

Nell’arco di qualche mese la struttura dovrebbe cominciare ad accogliere i giovani

Scuola Grignasco, cominciati i lavori per la realizzazione di una tensostruttura. Nei prossimi mesi gli studenti avranno la possibilità di usufruire di nuovi spazi per le attività sportive

Scuola Grignasco, grandi lavori

Sono cominciati i lavori per la realizzazione di una tensostruttura accanto alle scuole di Grignasco. Nei prossimi mesi gli studenti avranno la possibilità di usufruire di nuovi spazi per le attività sportive. «Sarà un impianto per gli alunni, in un luogo sicuro, fornito anche di posteggi – spiega il sindaco Roberto Beatrice –. Questa struttura va a completare una dotazione di servizi scolastici a disposizione degli allievi e nello stesso tempo rivitalizza l’area accanto al plesso».

Si potrà giocare a tennis, calcetto, pallavolo e basket

All’interno dell’impianto, la cui volta sarà alta nove metri, saranno predisposti spazi regolamentari per il tennis, il calcetto, la pallavolo e il basket. Le vie di ingresso e uscita saranno due per lato, ognuna caratterizzata da due moduli che consentiranno un deflusso di 400 persone. L’ingresso sarà a livello terreno e non ci sarà nessun tipo di barriera architettonica. Il pavimento interno della grande sala sarà ricoperto di erba artificiale, particolarmente adatta alle varie esigenze sportive e resistente  all’usura.  Come da progetto, la copertura del campo sarà realizzata in struttura metallica fissa, di tipo reticolare zincato ad archi portanti, su cui verrà fissato un telo di tessuto.

Avviato il primo “step”

Per quanto riguarda i lati lunghi della struttura ci sarà la possibilità di sollevarne i teli qualora necessario. Non mancherà un impianto di riscaldamento costituito da un generatore di calore ad aria per esterno. Lo spazio polifunzionale interno sarà infine illuminato da quattordici lampade. Il progetto non prevede locali spogliatoio, magazzino e servizi igienici, dal momento che il polo sportivo è pensato come completamento della sede scolastica. E proprio in questi giorni è stato avviato il primo “step” dell’intera opera. «Per ora è stato spianato il terreno del prato adiacente alla scuola – prosegue il primo cittadino -. A breve partiranno i successivi interventi, dalla disposizione della struttura, all’impianto elettrico».

Le opere proseguiranno a ritmo sostenuto

Le opere proseguiranno a ritmo sostenuto, dal momento che nell’arco di qualche mese la struttura dovrebbe cominciare ad accogliere i giovani. «Confidiamo di poter aprire lo spazio con l’inizio del nuovo anno scolastico. Al ritorno dalle vacanze estive, sperando che tutti i tempi vengano rispettati, gli alunni avranno la possibilità di trovare oltre alla nuova biblioteca anche una tensostruttura funzionale, in una cornice particolare alle cui spalle ci sarà anche un emiciclo per attività culturali – conclude Beatrice -. La realizzazione del polo sportivo è un lavoro che si aggiunge ai numerosi interventi promossi come amministrazione nel corso degli anni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente