Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle fa il tifo per Francesca: è in corsa per Miss Principessa d’Europa
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle fa il tifo per Francesca: è in corsa per Miss Principessa d’Europa

La 15enne è tra le finaliste del concorso internazionale che seleziona la rappresentante italiana per il concorso Miss Europa World.

Serravalle fa il tifo per Francesca Saccoman, che ha superato le selezioni regionali del concorso Miss Principessa d’Europa.

Serravalle fa il tifo per Francesca

La 15enne di Serravalle, studentessa al liceo Ferrari di Borgosesia, molto conosciuta in paese per essere la figlia del maresciallo maggiore Emiliano Saccoman, comandante della stazione dei carabinieri di Serravalle,  ha partecipato a fine maggio a una selezione del concorso di bellezza, confrontandosi con diverse ragazze al Centogrigio Sport Village  di Alessandria. Francesca ha passato le regionali di questo concorso. Il risultato ottenuto le permetterà di arrivare alla finale che si terrà dal 9 al 13 settembre a Rimini. La tappa emiliana le permetterà di sottoporsi a shooting, interviste e prove di portamento.

Già un ricco curriculum

Questo non è il primo concorso che vede protagonista la giovane. Francesca sfila da un anno, a Milano è già arrivata prima in un concorso di bellezza, e ha ottenuto anche una fascia a San Remo. Una foto che le è stata scattata per un servizio fotografico a Milano è stata pubblicata su una rivista spagnola perché la stilista ha ricevuto un premio particolarmente prestigioso.

Tante passioni

Molteplici i sogni che ha nel cassetto la studentessa. «Lei vorrebbe continuare su questa strada e in particolare fare la indossatrice o fotomodella – spiega il papà -. Ovviamente sta proseguendo gli studi, che sono fondamentali per la crescita educativa. Ama anche la ginnastica ritmica per la quale si allena a livello competitivo, 4 volte alla settimana per 3 ore. Per me e mia moglie è un orgoglio, come lo sono gli altri nostri figli. La sua passione non è facile da seguire, ma noi le siamo accanto, portandola alle iniziative e cercando di darle tutti gli strumenti per far sì che riesca a trovare la sua strada».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente