Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle motoraduno con 350 centauri
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle motoraduno con 350 centauri

Ricordato don Pietro Lupo

Serravalle motoraduno benedetto dal parroco. Prova valida per il Campionato regionale bonus isolati

Serravalle motoraduno domenica scorsa in piazza Libertà

Consueta “Motobenedizione” domenica scorsa in piazza Libertà a Serravalle proposta dai “Motodipendenti”. A partire dalle prime ore della mattina i bikers a bordo di diverse tipologie di moto hanno letteralmente invaso il cuore del paese. Verso le 10 il parroco don Ambrogio Asei Dantoni ha impartito la benedizione ai presenti. «L’anno scorso qui con voi c’era don Pietro Lupo che ora è in cielo – ha detto il sacerdote -, ma sono sicuro che da lassù ci starà seguendo e parteciperà a questa bella iniziativa insieme a noi».
Il microfono è poi passato a Gian Mauro Dalla Vecchia, presidente del motoclub promotore dell’evento: «Un ringraziamento va a tutti i partecipanti. E anche noi vogliamo ricordare il nostro amico, don Pietro Lupo». Il sacerdote era scomparso il giorno di Natale. Quest’anno il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Casa della mamma e del bambino di Borgosesia. La giornata è proseguita con il motogiro che è passato da Gattinara, Lozzolo, Carpignano e infine da Fara. Dopo la tappa aperitivo i presenti hanno avuto la possibilità di gustare un pranzo in compagnia. Nel pomeriggio invece è stata proposta una visita alle Cantine sociali dei Colli novaresi di Fara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente