Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle ricorda la “signora Medina” e la sua merceria
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle ricorda la “signora Medina” e la sua merceria

Piera Mazzone fa un ritratto di una negoziante storica che si è spenta nei giorni scorsi.

Serravalle ricorda la “signora Medina” e la sua merceria. Piera Mazzone, direttrice della biblioteca Farinone Centa di Varallo, non dimentica la commerciante storica.

Serravalle ricorda la “signora Medina” e la sua merceria

«Ricordo la “Signora Medina” ferma a ventinove anni fa, quando chiuse la sua storica merceria, perché nell’ottobre del 1990 aveva raggiunto i sessant’anni, quella che allora era l’età pensionabile – spiega Mazzone -. A novembre era stata colpita da un’emorragia cerebrale, dalla quale si era parzialmente ripresa, pur continuando a vivere nel suo appartamento, nella stessa casa in cui abitava l’amata sorella Maria Elena». La negoziante era molto attenta alla qualità della merce: «Era una donna elegante ed austera, dotata di un gusto tale da permetterle di scegliere sempre cose di prima qualità, che fossero bottoni o cerniere, camicette o capi di abbigliamento intimo». Pochi giorni fa a Serravalle è deceduta un’altra figura storica nell’ambito del commercio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente