Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle ringrazia i volontari impegnati nel grande rogo | LE FOTO
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle ringrazia i volontari impegnati nel grande rogo | LE FOTO

Per loro una serata conviviale in cui hanno ricevuto i ringraziamenti della autorità.

Serravalle ringrazia

Serravalle ringrazia gli “angeli dei boschi” che hanno lottato contro l’incendio.

Serravalle ringrazia l’Aib

I volontari Aib si ritrovano per un momento conviviale dopo il grande rogo tra la Valsesia e la Valsessera. Sono stati circa 250 gli ospiti che hanno partecipato venerdì sera alla cena promossa dal Comune di Serravalle alla Ca’ di Lanternun di Bornate. Dopo il drammatico incendio che ha devastato ettari di boschi sulle alture serravallesi sino a Sostegno, l’amministrazione guidata da Massimo Basso ha pensato di organizzare un appuntamento conviviale per ringraziare tutte le squadre di Aib e Protezione Civile, provenienti dalla Valsesia, dalla Valsessera, ma anche da altre parti del Piemonte e della Lombardia, che hanno lavorato senza sosta per spegnere le fiamme e proteggere la popolazione. Venerdì, prima di iniziare la cena, Stefano Depentor, caposquadra dell’Aib di Serravalle, ha voluto ringraziare i presenti, tra cui l’ispettore provinciale Corrado Busnelli, il primo cittadino e la giunta per il supporto e l’iniziativa.

Fai scorrere le immagini per vedere tutte le fotografie

I ringraziamenti

La parola è passata a Basso: «Tutto il paese desidera ringraziarvi per l’impegno che avete messo e il lavoro svolto. Permettetemi di ringraziare anche il Comitato benefico bornatese che si è reso disponibile per la preparazione della cena, la Pro loco per il supporto, un grazie anche agli alpini e alle forze dell’ordine».
Tra i presenti, oltre ai volontari anche il primo cittadino di Borgosesia, l’onorevole Paolo Tiramani, che oltre a unirsi ai ringraziamenti di Basso per quanto svolto dai gruppi Antincendi boschivi ha evidenziato: «Nei giorni scorsi abbiamo lanciato la provocazione della taglia per individuare i responsabili. Ci sono arrivate foto e nomi che abbiamo dato alle forze dell’ordine. Ho portato anche in parlamento la questione, chiedendo pene più severe per chi appicca fuoco nei boschi».

Gli attestati

Anche il parroco di Serravalle, don Ambrogio Asei Dantoni, pur non essendo presente all’incontro, ha lasciato un messaggio di ringraziamento al corpo Aib, letto da Agostina Vecchio, la sua fedele collaboratrice. A seguire, è stata consegnata una targa a Marco Colombo, volontario dell’Aib di Gattinara che lo scorso marzo ha perso il padre Enrico, componente della stessa squadra che ha sede nella città del vino. Durante la cena inoltre sono stati anche consegnati degli attestati a ciascuna squadra che è stata protagonista delle operazioni di spegnimento dell’incendio ed è stato mostrato un video realizzato nei giorni del rogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente