Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle teatro chiuso: “sfrattati” gli spettacoli del Palio
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle teatro chiuso: “sfrattati” gli spettacoli del Palio

Risulta infatti difficile pensare che possa riaprire a breve. L'alternativa è il capannone di Bornate

Serravalle teatro chiuso: “sfrattati” gli spettacoli del Palio

Serravalle teatro chiuso: “sfrattati” gli spettacoli del Palio

A Serravalle il teatro è chiuso. Intanto il Comune è in attesa di un fascicolo da sottoporre ai vigili del fuoco, che dovranno rilasciare un’apposita autorizzazione per le attività di pubblico spettacolo. Da qualche tempo numerosi cittadini hanno notato che la struttura di corso Matteotti ha le serrande abbassate. Lo stesso Mugiun impersonato da Paolo Sassi, durante il suo discorso di apertura del carnevale, aveva ironizzato sull’edificio dicendo che «era stato preso d’assalto dalle “gamole” e che per entrare era necessario indossare un elmetto per evitare crolli». La realtà dei fatti non è così allarmante come spiega il tecnico comunale. «Lo stabile è a posto, staticamente non si registrano problematiche – dichiara l’architetto Enrica Pera Mut -. Anni fa sono stati fatti adeguati interventi di messa a norma. Attualmente occorre mettere insieme documenti specifici per la pratica dei vigili del fuoco».

Il restyling dell’edificio era stato eseguito nel 2010

Allora gli addetti avevano portato avanti una serie di interventi all’interno e all’esterno dell’immobile. La recente chiusura della struttura è legata ad un altro motivo. «Il fascicolo da redigere per i pompieri deve contenere specifiche documentazioni che elenchino le caratteristiche di ciò che è presente nella struttura – prosegue l’architetto -. Faccio qualche esempio: la certificazione per le tende ignifughe e quella per gli impianti a norma. Si sta lavorando, recuperando tutti i documenti necessari. In questa fase il commissario ha deciso di chiudere preventivamente la struttura in attesa della conclusione dell’intera procedura».

Difficile stabilire quando il teatro potrà riaprire i battenti

«In linea generale speriamo per fine giugno di avere il plico completo e nello stesso tempo capire se c’è ancora qualcosa da fare. Se tutto è a posto, passeremo la documentazione ai vigili del fuoco che dovranno fare le loro verifiche e concedere un’apposita autorizzazione – evidenzia Pera Mut -. Questo è il nostro indirizzo. Ci sono però anche le elezioni di mezzo, quindi nulla toglie che più avanti vengano prese delle scelte politiche». Con la chiusura, seppur temporanea, dell’edificio c’è chi pensa che quest’anno possano essere a rischio i tradizionali spettacoli proposti dai rioni nell’ambito dello storico Palio. «Per i motivi che ho spiegato risulta difficile pensare di poter aprire il teatro a breve – conclude il tecnico comunale -. Alternativa a questo teatro è il capannone di Bornate eventualmente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente