Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trivero, dopo 30 anni Fulvio Chilò lascia il Soccorso piste
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero, dopo 30 anni Fulvio Chilò lascia il Soccorso piste

«Tanti ricordi, ma adesso non è più come una volta… E ho deciso di dire basta»

Trent’anni di impegno nel Soccorso piste di Bielmonte. Ma ora il triverese Fulvio Chilò ha deciso di fermarsi. Sin da giovanissimi si era avvicinato all’associazione garantendo la sicurezza lungo le piste innevate dell’Oasi.  «Conserverò sempre le decine di lettere ricevute da persone soccorse in questi anni – spiega in una lettera -. Non scorderò mai nemmeno i momenti tristi dove in alcuni casi non è stato sufficiente un mio intervento».

E’ stato per decenni responsabile del Soccorso piste di Bielmonte, oltre che istruttore regionale per la formazione di soccorritori, una qualifica ottenuta grazie ai continui corsi. Centinaia gli interventi. Si era iniziato con il vecchio toboga, poi si è passati alla motoslitta continuando a migliorare le tecniche di intervento.  «Ci siamo continuamente tenuti aggiornati anche perchè il gruppo fa parte della Federazione italiana Soccorso piste – spiega Chilò . Inoltre da anni Bielmonte ha ottenuto una convenzione con il 118».

Quella di Chilò sulle piste dell’Oasi Zegna è stata una figura sempre presente in ogni inverno, da sempre è stata garantita la presenza almeno di un soccorritore durante la settimana e di una squadra sotto le festività o nei week-end.  «In tutti questi anni pian piano ho portato il gruppo di Bielmonte ad essere uno dei gruppi tra i più preparati e invidiati da molte stazioni sciistiche sia sull’aspetto tecnico che sanitario – spiega -. Più volte sono stato contattato da altre stazioni per consulenze». Ma cosa ha spinto a lasciare dopo tanti anni? «Per prima cosa non ero più tanto in linea su alcuni sistemi, e poi penso che dopo tanti anni e centinaia di interventi sia il momento di lasciare. Sono anche stato contattato da un paio di altre stazioni, ma io sono nato a Bielmonte e terminerò qui il mio servizio nel Soccorso piste».

Articolo precedente
Articolo precedente