Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trivero e Soprana: nomi che non possiamo cancellare
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero e Soprana: nomi che non possiamo cancellare

L’ex sindaco di Valle Mosso interviene sul problema della cancellazione della toponomastica dalle cartine geografiche.

Trivero e Soprana: «Nomi dei paesi spariti, un tema da affrontare».

Trivero e Soprana: nomi che non possiamo cancellare

«I vecchi nomi dei paesi di Valdilana devono rimanere nella memoria collettiva. Ma anche la futura amministrazione dovrà comunque cercare una soluzione al problema». L’ex sindaco di Valle Mosso Giuseppe Tallia interviene sulla questione toponomastica sollevata dal blogger Angelo Giovinazzo. Quest’ultimo infatti aveva fatto notare come  con la nascita del nuovo Comune i nomi di Trivero e Soprana rischiano di andare persi. Il motivo? Sono luoghi non identificabili con una località vera e propria.

L’esempio di Crocemosso

Giuseppe Tallia riprende l’argomento e porta l’esempio di Crocemosso. «A 90 anni dalla fusione di Crocemosso con Valle Mosso, avvenuta nel 1929, non si può certo dire che i crocemossesi abbiano perso la loro identità. Si potrebbe anzi sostenere il contrario. Eppure Crocemosso non risulta più nella toponomastica ufficiale. Così vale oggi per tutti i quattro comuni coinvolti nella fusione e non solo per Soprana e Trivero. Sarebbe sbagliato dimenticare per sempre toponimi che da mille anni hanno segnato le vicende dei nostri territori, dalle eresie di Fra Dolcino, al mandamento di Mosso, alla rivoluzione industriale di Pietro Sella a Valle Mosso».

L’impegno della futura giunta

Il tema è però delicato: le norme Istat non prevedono ad oggi la definizione di località intesa come insieme di più nuclei frazionali. «Bisognerà chiedere al primo sindaco di Valdilana la sensibilità di mettere in agenda il problema e impegnarsi a ricercare una soluzione – riprende -. Nel frattempo, in modo più pragmatico, aggiornare da subito la cartellonistica stradale che segnali in modo evidente le località di Mosso, Soprana, Trivero e Valle Mosso. A noi cittadini il compito di mantenere vivo lo spirito di ogni singola comunità, Crocemosso compreso e non solo, in uno slancio di condivisione di obiettivi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente