Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trivero lampioni che fanno i capricci: alcuni tratti restano al buio
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero lampioni che fanno i capricci: alcuni tratti restano al buio

Spesa imprevista di 24mila euro per uno sbalzo di tensione: si spera di mettere tutto a posto entro l’anno

Trivero lampioni che fanno i capricci: alcuni tratti restano al buio. «Di certo risparmiamo davvero sulla bolletta, visto che molte luci rimangono spente», ha ironizzato durante il consiglio comunale di martedì il consigliere Franco Foglia Parrucin.

Trivero lampioni che fanno i capricci: alcuni tratti restano al buio

Della questione luci se ne è parlato pochi giorni fa in consiglio comunale a Trivero. «Da Barbato alla Brughiera ci sono almeno cinque punti luce bruciati da qualche settimana», ha fatto notare Foglia Parrucin. E l’assessore Gianluca Bassetto ha chiarito che «l’azienda che gestisce gli impianti sta lavorando per ultimare la sostituzione di tutte le lampade. Nel frattempo però c’è anche una spesa da 24mila euro da affrontare dovuto ai danni provocati da uno sbalzo di tensione». Probabilmente a causa di un fulmine. «Abbiamo raccolto comunque già diverse segnalazioni su lampioni non funzionanti – ha sottolineato ancora Bassetto -. Occorre poi procedere a tarare l’impianto, alcune luci si accendono a metà pomeriggio altre rimangono spente anche nel cuore della notte. Bisogna avere un po’ di pazienza per avere il sistema di illuminazione completamente funzionante». Entro la fine dell’anno tutte le problematiche dovrebbero essere risolte. «Nel frattempo però risparmiamo di certo», ha chiuso Franco Foglia Parrucin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente