Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Troppi cani in casa: a Coggiola sgomberato un alloggio
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Troppi cani in casa: a Coggiola sgomberato un alloggio

La proprietaria negli ultimi tempi aveva faticato a occuparsene per via di problemi di salute

troppi cani

Troppi cani in casa: alcuni animali sono stati portati in canile dopo l’insorgenza di problemi di salute della proprietaria, che le hanno reso difficile occuparsene.

Troppi cani nella casa

Prendersi cura di quattro cani e di un cucciolo è diventato difficile per la proprietaria a causa di problemi di salute. Così alcuni animali sono stati portati al canile di Cossato, dove ora sono in attesa di una nuova famiglia che possa prendersene cura. Sono tutti dotati di microchip e abituati a stare con le persone.
E’ dovuto intervenire però il Comune di Coggiola con una apposita ordinanza per cercare di risolvere una situazione che avrebbe rischiato di degenerare.

Gli animali

La donna infatti era proprietaria di quattro cani, tutti identificati con apposito microchip e di un cucciolo femmina che non ha ancora una proprio codice identificativo. E’ sempre riuscita a prendersene cura, ma a seguito di problemi di salute non era più in grado di gestirli, inoltre nell’ordinanza si sottolinea che la decisione di trasferire alcuni animali in canile è stata presa anche per «le condizioni igienico sanitarie dell’appartamento dovute alla presenza di un numero elevato di animali che defecano e urinano». Non riuscendo più a portarli fuori la situazione era diventata davvero insostenibile, per questo è stato necessario l’intervento da parte del Comune con un apposito provvedimento.

Le adozioni

Comune e proprietari hanno così trovato l’accordo per affidare alcuni cani al canile di Cossato gestito da Aspa, animali solo per amore, in modo da migliorare la gestione degli amici a quattro zampe rimanenti.
I tre cani ospiti nella struttura di Cossato sono stati trasferiti all’anagrafe canina sotto la proprietà del Comune di Coggiola e sono a disposizione per eventuali adozioni. Si tratta di animali abituati a stare in compagnia e in casa e che cercano affetto per ricominciare una avventura in una nuova famiglia. Ovviamente si spera che possano trovare in fretta una sistemazione il prima possibile. Tutte le informazioni si possono ricevere al canile di Cossato a disposizione per le adozioni.
Con questa soluzione la donna di Coggiola potrà meglio gestire il cane rimasto con lei oltre al cucciolo femmina che deve ancora crescere. Va sottolineato che la soluzione è stata adottata per garantire il benessere degli animali d’affezione oltre ovviamente alla salute della donna.

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente