Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trovata morta in casa pensionata originaria di Varallo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Trovata morta in casa pensionata originaria di Varallo

L'allarme lanciato da una delle due figlie che non riusciva a mettersi in contatto con lei.

Trovata morta in casa donna nata a Varallo e poi trasferita a Biella. L’allarme è stato lanciato dalla figlia che no riusciva più a mettersi in contatto con lei.

Trovata morta in casa donna originaria di Varallo

L’allarme è stato lanciato da una delle due figlie, che non riusciva più a mettersi in contatto con lei. Telefono muto e nessun segno di vita. Così questa mattina, sabato 12 gennaio, ha chiamato le forze dell’ordine, che hanno raggiunto l’appartameno di via Matteotti a Biella, dove la madre abitava. E qui è stato scoperto il corpo ormani senza vita di Mariangela Antonini, donna di origini valsesiane, nata a Varallo.

Il trasferimento a Biella

Dopo gli anni dell’infanzia e della giovetà vissuti in valle, la donna si era trasferita nel capoluogo laniero dopo il matrimonio con Agostino Ghidoni, da cui era poi rimasta vedova. Ha lasciato le due figlie Monica e Renata, oltre ad altri parenti. Un fatto che ricorda quello di quest’estate, quando un 80enne fu trovato cadavere nella propria abitazione tra Romagnano e Gattinara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente