Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valduggia, è Diego il nuovo re Zors del carnevale
Attualità Borgosesia e dintorni -

Valduggia, è Diego il nuovo re Zors del carnevale

«Il mondo del Carnevale mi ha sempre affascinato»

Sarà Diego Zignone il nuovo “Re Zors”: il giovane succede allo storico interprete Pier Luigi Prino nell’interpretazione della maschera di Valduggia. Per il nuovo Zors, 23 anni, di Borgosesia, dipendente di una ditta valduggese, è arrivato tutto quasi per caso: «Vivo il carnevale soltanto dallo scorso anno – dice Zignone – non mi sarei quindi aspettato che mi venisse chiesto di vestire i panni della maschera principale. Ho accettato, anche se con un bel carico di preoccupazioni. Questo mondo mi ha sempre affascinato, credo di averlo dimostrato alla scorsa edizione con il mio ingresso nel comitato, cercando di scoprire e imparare tutto, o quasi, da chi vive da anni nel carnevale».

Una decisione, quella di diventare la nuova maschera di Valduggia, presa quasi senza tentennamenti: «Mi piace mettermi alla prova, e affrontare qualunque sfida – si presenta – perciò eccomi qui pronto a calarmi in questa nuova esperienza». Una scelta fatta con allegria, ma anche molte preoccupazioni: «Temo il confronto con Pier Luigi – conclude Zignone – è stato Re Zors per quasi due decenni, la gente è affezionata. Spero che presto, con l’aiuto di Marika e dei soci del comitato, riuscirò a farmi volere bene e conquistare a mia volta i valduggesi». Sarà infatti ancora Marika Dall’Anese a impersonare la Marjin.

«Sono felice che il mio successore sia un ragazzo giovane e già amante del carnevale – afferma intanto Prino – sebbene sono convinto che non abbia bisogno di un maestro, posso soltanto consigliargli di essere se stesso con chiunque e di sorridere sempre».

Articolo precedente
Articolo precedente