Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valduggia imposte comunali restano congelate
Attualità Borgosesia e dintorni -

Valduggia imposte comunali restano congelate

Accade da diversi anni: «Il nostro obiettivo primario è di non gravare troppo sui redditi delle famiglie»

Valduggia imposte comunali restano congelate. Le aliquote rimangono identiche all’anno precedente.

Valduggia imposte comunali restano congelate

Le imposte si confermano invariate da diversi anni: «Non saprei dire da quanto tempo non aumentano – dice Maurizio Matera, consigliere comunale con incarico al bilancio -, sicuramente è da parecchio. Per quel che riguarda l’Imu stiamo mantenendo l’imposta minima almeno da una decina di anni. Anche per la Tasi, da quando è stata istituita nel 2014, l’aliquota è al minimo. Per la Tari, la tassa sui rifiuti, saranno adottate anche per quest’anno le stesse agevolazioni e riduzioni».
Non subiscono variazioni nemmeno i costi dei servizi scolastici. In merito il sindaco Pier Luigi Prino sottolinea: «Il nostro obiettivo primario è sempre stato quello di non gravare troppo sui redditi delle famiglie, specialmente in quelle numerose. Per questo le tariffe per i servizi quali mensa e pre-post scolastico, vengono mantenute le stesse degli anni scorsi, con le agevolazioni seconda della fascia di reddito».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente