Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valduggia in pensione storica maestra Paola Castelli
Attualità Borgosesia e dintorni -

Valduggia in pensione storica maestra Paola Castelli

Una carriera lunga 42 anni, quasi sempre in paese. I primi incarichi a Bettole e a Zuccaro.

Valduggia in pensione storica maestra: suona l’ultima campanella per Paola Castelli.

Valduggia in pensione storica maestra

Se per molti la prospettiva della pensione è attesa con gioia, non è così per Castelli: «Ancora non riesco immaginare come riuscirò a svegliarmi senza pensare di andare a scuola – commenta -. Per me, stare e vivere con i bambini è stata una parte integrante e fondamentale delle mie giornate. Dopo più di quarant’anni trascorsi con loro, sarà dura non sentire più le loro risate e i loro “buongiorno maestra”».

Una vita dedicata ai bambini

Paola Castelli è nata a Valduggia il 22 aprile 1956: dopo essersi diplomata nel 1975 all’istituto Rosmini di Borgomanero, è entrata nel mondo della scuola proprio a Valduggia. «Ho fatto diverse esperienze prima di essere inserita come maestra: – spiega – ho iniziato come assistente al pullmino che accompagnava gli alunni a scuola, ho poi seguito i bambini al doposcuola. Successivamente ho svolto molte supplenze a scuola, in estate ero impegnata nella scuola estiva e, concluso il periodo scolastico, andavo in colonia come assistente».

La festa al Baranzano

Nel 1982 Paola Castelli vince il concorso: il primo anno è stata inserita nella scuola di Bettole, in seguito diventa maestra in frazione Zuccaro per cinque anni. Nel 1989 ottiene il trasferimento alla scuola primaria di Valduggia. E nell’istituto scolastico valduggese ha finito per trascorrere trent’anni. La maestra Paola è stata festeggiata la scorsa settimana, insieme ad altre colleghe che andranno in pensione, all’istituto comprensivo “Padre Baranzano” che riunisce le scuole di Serravalle, Valduggia e Cellio con Breia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente