Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Vanzone sotto le stelle apre i festeggiamenti
Attualità Borgosesia e dintorni -

Vanzone sotto le stelle apre i festeggiamenti

Inizierà stasera il programma di eventi nella frazione borgosesiana

vanzone sotto le stelle

Vanzone sotto le stelle al via stasera gli eventi fra enogastronomia e cultura.

Vanzone sotto le stelle in partenza

Prenderà il via stasera la nuova edizione di “Vanzone sotto le stelle”: per tutto il fine settimana la frazione di Borgosesia si animerà con appuntamenti gastronomici, musicali e ricreativi. E non mancherà la estemporanea di pittura. I festeggiamenti, uno dei momenti più importanti dell’estate cittadina, sono organizzati dai soci del Circolo professor Carlo Conti dei Terrieri di Vanzone e dal comitato carnevale della frazione. Apertura stasera alle 18 con: la cena con gli sgabej e la degustazione di vini aprirà i festeggiamenti; per la serata è prevista musica con il gruppo “Do re mi la”.

L’arte

Sabato alle 9 apertura iscrizioni per l’estemporanea di pittura: il tema di quest’anno sarà “Vanzone, dintorni, volti..” (saranno accetti disegni di Vanzone, Caneto e Villa San Giovanni; e ritratti di personaggi della frazione o comunque di gente che solitamente frequenta il Circolo). La premiazione dei migliori disegni è in programma per le 18. Lo scorso anno il concorso venne vinto Gianni Poma di Ronco Biellese; il secondo premio ad Angelo Ugazio, che aveva immaginato una Vanzone in inverno con la neve che scendeva; il terzo premio era infine stato attribuito a Gabriele Sandrone che aveva scelto di rappresentare la strada principale con una ragazza che avanzava tra i fiori.

Gli appuntamenti religiosi

Tornando alla festa di sabato, la serata prosegue con la cena, e poi ancora musica con i “Do re mi la”. Domenica alle 11 sarà celebrata la messa nella chiesa della frazione; alle 11.45 incanto delle offerte e alle 12.30 è in programma il pranzo dell’amicizia. Il ricavato dell’iniziativa sarà successivamente devoluto in beneficenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente