Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo D’Adda alla giornata contro le mafie
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo D’Adda alla giornata contro le mafie

Per rendere tutti gli studenti partecipi dell'esperienza, nei giorni successivi in ogni classe è stato letto un discorso scritto da un allievo

Varallo D’Adda a Saluzzo alla 22esima giornata contro le mafie organizzata da Libera

Varallo D’Adda alla manifestazione di Libera

Venti allievi a Saluzzo per rappresentare l’istituto “D’Adda” di Varallo alla 22esima giornata contro le mafie. A raccontare l’esperienza è Loris Terrafino, studente del classico e collaboratore del giornalino scolastico: «Il 21 marzo ci siamo recati a Saluzzo per partecipare alle cerimonie della 22esima giornata contro le mafie, organizzata da “Libera”. Dopo aver sfilato nel centro storico con gli allievi del liceo “Quintino Sella” di Biella e di moltissime altre scuole, abbiamo assistito alla lettura dei 946 nomi delle vittime di mafia, a interventi delle autorità via web da Foggia, sede della manifestazione nazionale, e alle parole di don Ciotti, fondatore di Libera». Per rendere tutti gli studenti partecipi di questa esperienza, nei giorni successivi in ogni classe dell’istituto è stato letto un discorso sulle mafie scritto da un allievo.

E anche per sensibilizzare sul tema della legalità e della lotta alla mafia, qualche giorno fa a Borgosesia è stato presentato il progetto preliminare del monumento in piazza. Sarà dedicato a Emanuela Setti Carraro e Carlo Alberto Dalla Chiesa, vittime di un attentato mafioso il 3 settembre 1982.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente