Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo dalle frazioni in centro con l’auto del Comune
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo dalle frazioni in centro con l’auto del Comune

Tutti possono richiedere il passaggio. Unica condizione: essere residenti

Navetta per le frazioni di Varallo. L’amministrazione sta mettendo a punto il nuovo servizio che verrà introdotto in forma sperimentale a breve. Probabilmente già a partire dal primo marzo. «Abbiamo intenzione di introdurre questo servizio per agevolare chi abita nelle frazioni – spiega il sindaco Eraldo Botta -. Tutte le persone possono fruirne, dai giovani agli anziani, l’unica condizione è essere residenti».

Più vicini al centro

Navetta dunque in arrivo per le località più lontane dal centro. Questo servizio consentirà infatti a chi risiede nei dintorni di Varallo di raggiungere comodamente il centro città per le commissioni. «Il servizio sarà su prenotazione – precisa il primo cittadino -. Ci sarà un numero da contattare per comunicare il giorno e l’ora in cui si vuole raggiungere Varallo. Il servizio non sarà solo di andata ma anche di ritorno quindi la persona, una volta che avrà finito quanto deve fare, sarà riportata a casa».

Attivo durante la settimana

Il servizio di trasporto sarà attivo tutti i giorni, inizialmente dal lunedì al venerdì. Si valuterà poi se estenderlo anche a sabato. «Il servizio sarà attivato in via sperimentale per tutto il 2018 – precisa Botta – poi sulla base delle richieste da parte dei frazionisti decideremo se potenziarlo ed estenderlo a sei giorni su sette».

Per i residenti nelle diverse frazioni

Dalle frazioni varallesi più a sud come (Cavaglia Sterna e Roccapietra, Locarno, Crevola, Parone), a quelle più a nord (come Camasco, Morondo, Scopelle, Valmaggia, Morca, Aniceti, Arboerio, Dovesio, Pianebelle e Barattina, Cervarolo e l’ultima acquisita Sabbia), raggiungere il centro della città sarà per tutti più comodo. Sono esclusi dal servizio i rioni, già vicini al centro cittadino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente