Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo lamentele per le cacche dei cani
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo lamentele per le cacche dei cani

Il sindaco Botta: «Avremo purtroppo questa situazione finché il sistema di videosorveglianza non sarà esteso a tutti i luoghi della città»

Varallo lamentele per le cacche dei cani.  Dopo i recenti episodi di inciviltà continuano i casi di maleducazione dei proprietari di animali.

Varallo lamentele per cacche di cani

Gli escrementi non raccolti sono presenti in diversi punti della città, soprattutto nelle zone meno frequentate dove, lontano da occhi indiscreti, certe persone si sentono autorizzate a far finta di nulla e a lasciare i ricordini dei loro amici a 4 zampe anche al centro della strada. Tra le zone più penalizzate c’è via Mazzola, appena sotto le scuole elementari.

Sui social

E la gente è veramente stufa: i social sono diventati lo strumento di sfogo di tanti cittadini che lamentano il problema della maleducazione che continua a infastidire e creare disagi. «Purtroppo – commenta il sindaco Eraldo Botta – il problema di fondo consiste nell’inciviltà e nel poco amore verso il prossimo. Non ci sarà soluzione se non quando il sistema di videosorveglianza sarà esteso a tutti i luoghi della città. Le telecamere posizionate sono attive e funzionano e hanno permesso di punire chi non ha rispettato le regole. Tuttavia il continuare a riportare lamentele sui social network non serve a migliorare le cose e non giova alla comunità. In questo modo si alimenta l’insofferenza e il sospetto verso tutti i possessori di cani. Avere un animale è molto positivo perché ha effetti terapeutici sulle persone che amano gli animali. È utile agli anziani per sentirsi meno soli e ai giovanissimi perché possono condividere giochi e tempo libero con gli amici a quattro zampe. Non è giusto alimentare sentimenti negativi verso i possessori di animali a causa di una piccola minoranza che non ha rispetto per il prossimo. Anzi, mi piacerebbe che si parlasse di iniziative positive dove i varallesi si ritrovino per trascorrere tempo insieme divertendosi con i propri cani».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente