Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo quadri all’asta per finanziare l’oratorio
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo quadri all’asta per finanziare l’oratorio

 Davanti alle circa cinquanta persone in sala, i pezzi sono stati venduti al miglior offerente

Varallo quadri all’asta per finanziare l’oratorio. La collezione “Anselmetti” all’incanto per dare un futuro migliore all’oratorio.

Varallo quadri all’asta per finanziare l’oratorio

Molte opere d’arte un tempo di proprietà di Umberto Anselmetti, vecchio titolare della farmacia Sacro Monte di piazza Calderini, poi lasciate in eredità alla parrocchia di San Gaudenzio, nei giorni scorsi sono state messe all’asta per finanziare diversi interventi di ristrutturazione di cui necessita il Centro giovanile di Sottoriva, fruttando così quasi seimila euro alla Chiesa di Varallo, organizzatrice dell’evento al centro congressi di Palazzo D’Adda.

Una cinquantina di partecipanti

Davanti alle circa cinquanta persone in sala, i pezzi sono stati venduti al miglior offerente. A registrare il prezzo più alto, due quadri del varallese Lino Tosi, “Gesù incontra la madre”, aggiudicato per 900 euro, e “Figure sul rosso 2”, per 800. Molto apprezzato anche “Uomo con barba” di Manzù, comprato per 820 euro. Quest’ultimo partiva da una base d’asta di 600 e il suo acquirente finale è riuscito a portare a casa il quadro solo dopo numerosi rilanci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente