Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Vitale Barberis Canonico presenta il libro sulla sartoria
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Vitale Barberis Canonico presenta il libro sulla sartoria

La presentazione durante Pitti Immagine

Vitale Barberis Canonico in occasione di Pitti Immagine Uomo 94 presenta, mercoledì 13 giugno  a Firenze, l’edizione italiana e inglese di “Sartoria Italiana” dell’autrice giapponese Yoshimi Hasegawa.

Vitale Barberis Canonico e il libro

Il volume curato dalla scrittrice, cultrice dell’abbigliamento classico maschile, ora è pubblicato anche in italiano e in inglese dalla casa editrice Skira e distribuito a partire dalla metà di giugno in tutta Italia nelle migliori librerie.  “Sartoria Italiana” si snoda attraverso i ritratti intimisti di 27 sartorie italiane, raccolti in tre anni grazie a interviste con i maestri sarti, immortalati dal fotografo inglese Luke Carby. 27 sartorie italiane, dalle più rinomate alle emergenti sono presenti nel libro di cui il lanificio Vitale Barberis Canonico è sponsor. Un viaggio da nord a sud lungo le eccellenze artigianali della Sartoria italiana. L’autrice Yoshimi Hasegawa dichiara: “ Ringrazio Vitale Barberis Canonico e grazie di cuore anche a tutte le sartorie. E’ stato un lungo viaggio, che mi ha portato in tante belle città d’Italia. E’ stata inoltre un’esperienza unica, molto speciale e indimenticabile. Sono rimasta molto colpita dalla ricchezza della tradizione e della cultura nella Sartoria Italiana”.

Le sartorie

I nomi delle sartorie presenti nel volume e divise per area geografica sono nell’ Italia settentrionale: Giovanni Barberis Organista (Pratrivero), Donnadio (Torino), Vergallo (Varese), A.Caraceni, Musella Dembech (Milano), Pasinato (Vicenza), Puppato (Venezia).
• Italia centrale: Liverano&Liverano, Seminara (Firenze), Piscioneri, Sagripanti, Aloisio, Ripense (Roma). Nell’ Italia meridionale Napoli: Panico, Ciardi, Sabino, Dalcuore, Attolini, Rubinacci, Ambrosi, Solito, Pirozzi, Formosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente