Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Ancora fuoco nei boschi del Biellese e del lago d’Orta
Cronaca Fuori zona -

Ancora fuoco nei boschi del Biellese e del lago d’Orta

La siccità è sempre più grave e la follia di qualche vandalo completa l'opera.

Ancora fuoco nei boschi del Biellese e del lago d’Orta, in particolare nella zona di Gozzano.

Ancora fuoco nei boschi: due focolai del Biellese

La siccità è sempre più grave e la follia di qualche vandalo completa l’opera. Non c’è tregua per vigili del fuoco, proteazione civile e volontari Aib, impegnati in questi giorni sia nel Biellese e che intorno al lago d’Orta. Durante la notte sono infatti divampati due nuovi focolai. Il primo nella zona dell’Alpe Cavanna, a Donato, peraltro vicino ad alcune abitazioni, mentre il secondo si trova sopra il Tracciolino, ma è già stato spento. Di certo dietro c’è la mano dell’uomo: più probabile un atto vandalico, piuttosto che una disattenzione (peraltro imperdonabile, vista la situazione).

In fiamme i boschi in località Bellaria a Gozzano

Dopo poche settimane dal terribile episodio che aveva interessato le alture sopra Pella, in cui andarono in fumo 20 ettari di boschi sul Lago d’Orta, ieri pomeriggio il Cusio è tornato a bruciare. E’ infatti nella zona Bellaria di Gozzano che è divampato un nuovo incendio che ha impegnato le squadre Aib del territorio, assieme ai carabinieri, ai carabinieri del nucleo forestale, i vigili del fuoco e la polizia locale del Comune di Gozzano. Si è anche richiesto un canadair perché l’elicottero, per problemi di vento sulla collina, avrebbe avuto problemi in quota nelle operazioni di spegnimento del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente