Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Angeli rubati restituiti alla parrocchia di Cellio
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Angeli rubati restituiti alla parrocchia di Cellio

Vennero rubate nella chiesa di Albergate, frazione di Borgosesia sotto la parrocchia di Cellio, nel maggio del 2006

Angeli rubati restituiti alla parrocchia di Cellio. Le due opere sono state riconsegnate pochi giorni fa dai carabinieri dopo il ritrovamento in una fiera dell’antiquariato.

Angeli rubati restituiti alla parrocchia di Cellio

Il furto risale al maggio di dodici anni fa. Erano spariti dei reliquiari, sei candelabri e due tabernacoli, e appunto i due angeli portacero del XVII secolo, restaurati, che erano collocati dietro l’altare attorno a una statua raffigurante la Madonna. Sono stati ritrovati (seppur privi delle ali, comunque recuperate in un secondo tempo, asportate forse per rendere meno riconoscibili le opere rubate) sulla bancarella di una fiera di settore a Parma.

Reupero

Il recupero è avvenuto nel deposito dell’antiquario a Vitorchiano, in provincia di Viterbo: nel magazzino erano pure conservate le ali staccate dalle statue.
A conclusione dell’attività giudiziaria, gli angeli lignei sono stati riconsegnati alla diocesi di Novara e alla parrocchia di Cellio. Una cerimonia è stata organizzata in vescovado,  nella sala “del Lanino”, per ringraziare i carabinieri che hanno operato il sequestro. Gratitudine è stata espressa dal parroco don Angelo Porzio, che ha ricordato la profonda commozione provata alla notizia del ritrovamento, e dal vescovo Franco Giulio Brambilla.

Ennesimo caso

Nel giro di poche settimane, è il secondo ritrovamento di arredi sacri rubati in chiese valsesiane. E’ recentemente tornato a casa, nella chiesa di San Martino a Roccapietra, anche un bassorilievo in legno che era stato rubato nel gennaio del 1977. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente