Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Bimbo ucciso a Novara: fiori e palloncini sul cancello della palazzina
Cronaca Novarese -

Bimbo ucciso a Novara: fiori e palloncini sul cancello della palazzina

Lutto cittadino e funerale del piccolo Leo oggi pomeriggio nel capoluogo provinciale.

bimbo ucciso

Bimbo morto a Novara: fiori e palloncini sul cancello della palazzina. E’ dolore nel capoluogo provinciale per la tragedia che ha coinvolto il piccolo Leonardo di soli 20 mesi, il cui funerale sarà celebrato oggi.

Bimbo morto a Novara: fiori e palloncini sul cancello della palazzina

Come spiega Novara oggi,  Nicolas Musi, originario di Biella, secondo quanto reso noto, ha precedenti di polizia per violenza sessuale, maltrattamenti, percosse, truffe, stupefacenti e un precedente penale per furto. Nei suoi confronti è emersa anche una proposta di sorveglianza speciale a Biella. L’uomo si trova ora nel carcere di Novara in via Sforzesca, mentre la madre del bimbo, attualmente in stato interessante, al quinto mese, è in una struttura protetta ai domiciliari.

Bimbo morto: le dimostrazioni di affetto

Intanto, sul cancello d’ingresso dellla casa di cortile, in corso Trieste, nella quale il piccolo Leonardo viveva con la mamma e il suo compagno e dove giovedì si è consumata la tragedia, col passare delle ore tante mani pietose hanno voluto testimoniare il loro affetto deponendo fiori, peluches e messaggi per il bimbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente