Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Borgosesia acquedotto che perde: cede la strada
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Borgosesia acquedotto che perde: cede la strada

Sono intervenuti i tecnici incaricati dal Comune

L’acquedotto perde e l’acqua fuoriuscita fa cedere la strada. E’ accaduto nei giorni scorsi in via Ponte Agnona, la strada a senso unico che collega viale Varallo a viale Rimembranze.

L’asfalto si è aperto all’improvviso, nel pomeriggio di mercoledì, formando una voragine di discrete dimensioni, proprio nel momento in cui stava transitando un’auto che vi è finita dentro con una ruota, fortunatamente senza conseguenze per il conducente. Segnalato l’episodio, la via è stata chiusa al transito, con gli agenti della polizia municipale a monitorare. «Abbiamo fatto intervenire d’urgenza un tecnico – spiega l’assessore comunale ai lavori pubblici Eleonora Guida – che ha potuto verificare come il cedimento fosse da attribuire all’acqua che aveva scavato sotto l’asfalto, il tutto derivato da una perdita dell’acquedotto». I lavori di ripristino sono iniziati subito. Si è dovuta ridurre la portata idrica (con acqua a singhiozzo dai rubinetti delle case nella zona circostante) per poter eseguire l’intervento: «La perdita è stata riparata già in serata – sottolinea Guida -, permettendo così di assicurare nuovamente la regolare erogazione dell’acquedotto. Il ripristino della strada si è invece concluso giovedì mattina, e la via è tornata percorribile. Seppur complesso il problema si è risolto in tempi rapidi. Mi è poi stato riferito che nei giorni precedenti qualcuno aveva notato un infossamento dell’asfalto nel punto che poi è ceduto: ribadisco ancora una volta l’invito ai cittadini a segnalare immediatamente ogni circostanza dubbia: gli strumenti per segnalare agli amministratori sono molti, dal telefono, ai social, all’app del Comune da scaricare gratuitamente sullo smartphone, attraverso il sito del Comune».

Articolo precedente
Articolo precedente