Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Borgosesia, taglio del nastro per la nuova ”bretella” di Aranco
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Borgosesia, taglio del nastro per la nuova ”bretella” di Aranco

Riorganizzata anche la viabilità interna

È stata inaugurata sabato la nuova strada di Aranco. Il tracciato, di un centinaio di metri, mette in comunicazione diretta l’area del circolo alla strada provinciale “299”. E dallo stesso momento è stato istituito il senso unico su gran parte di via delle Fontane.

I lavori della piccola “circonvallazione” erano stati avviati lo scorso anno. La variante, a doppio senso di circolazione, è stata pensata per ridurre il traffico dalle strade interne del rione permettendo un’uscita diretta sulla provinciale senza costringere gli automobilisti al rientro verso il centro del rione. «A quattro mesi dall’insediamento abbiamo realizzato il primo dei punti del programma elettorale – è il commento del sindaco Paolo Tiramani -. Siamo convinti che possa portare benefici alla circolazione ad Aranco. Innanzitutto il nuovo tratto permetterà di accedere anche con mezzi pesanti alla parte inferiore della frazione, dove sono presenti attività produttive».

Con l’apertura della strada è stata riorganizzata la viabilità interna al rione, essenzialmente con il senso unico su via delle Fontane (tranne il primo tratto, quello subito dopo l’ingresso da corso Vercelli sino all’inizio della strettoia): «Dalla strettoia sino alla chiesa parrocchiale la via è a senso unico a salire – spiega il primo cittadino -. Dalla chiesa si potrà uscire verso la strada provinciale o ritornare su corso Vercelli percorrendo via Cesare Battisti. Chi proviene dalla provinciale invece, potrà svoltare a destra e accedere alla zona del “Gabbio” e da qui raggiungere tutte le attività e le abitazioni della zona inferiore dell’abitato».

In uscita da Aranco, la nuova strada permette invece la sola svolta a destra sulla “299”.

Articolo precedente
Articolo precedente