Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Anziana truffata per 450 euro dal nipote che non esiste
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Anziana truffata per 450 euro dal nipote che non esiste

Il raggiro è collaudato: lui finge di aver avuto un incidente che richiede un risarcimento immediato

«Ciao zia, sono tuo nipote: ho avuto un incidente e ho bisogno subito di 2mila euro, altrimenti finisco nei guai». Più o meno, è stato questo il tenore di una telefonta che una 90enne di Novara ha ricevuto qualche giorno fa. Di quel nipote lei non ricordava nulla, ma presa alla sprovvista ha messo insieme 450 euro, e li ha consegnati a un giovane che il presunto “nipote” aveva indicato come colui al quale doveva il risarcimento per l’incidente.

Ovviamente era tutta una truffa: presunto nipote e presunto danneggiato erano la stessa persona (né nipote, né danneggiato), che ha carpito la buona fede della donna per spillarle dei soldi. Ma gli investigatori lo hanno individuato: è un 25enne italiano.

Articolo precedente
Articolo precedente