Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Coggiola palo della luce appeso… a un filo
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Coggiola palo della luce appeso… a un filo

La segnalazione di un cittadino: struttura pericolante per la località Viera

coggiola palo

Coggiola palo “in volo” lungo la strada per Viera: la struttura è sospesa in aria, retta dai cavi.

Coggiola palo pericoloso

Non è il palo a sostenere i cavi, ma i cavi a reggere il palo, sospeso in aria: accade a Coggiola. La segnalazione arriva da un cittadino. Il palo “volante” si trova lungo la strada che porta in località Viera, ben visibile dalla strada. Interpellato in merito, il Comune riferisce di non avere mai avuto segnalazioni su questo problema: «Sinceramente nessuno ha riferito agli uffici di questa situazione a rischio – osserva il sindaco Gianluca Foglia Barbisin -. E’ comunque nostra intenzione fare un sopralluogo per capire dove si trova questo palo che sembra sprovvisto di una base». In effetti, come si vede anche dalla foto, è sospeso in aria, staccato dal terreno e penzolante. Forse era stato urtato da un’auto ed è rimasto così. Tra l’altro, come si nota, dalla foto scattata dal lettore il palo è sostenuto da ben due fili, e proprio per questo forse finora ha resistito e non ha ceduto.

L’intervento del Comune

«Cercheremo di intervenire il prima possibile – osserva il primo cittadino di Coggiola – contattando anche il gestore dell’energia elettrica per una sostituzione in tempi brevi e la messa in sicurezza dell’area». Si tratta di una situazione di pericolo, soprattutto con il brutto tempo. Il rischio è che il palo ceda cadendo sulla strada, comportando anche una interruzione di energia elettrica alla frazione. E’ una eventualità che si cercherà di evitare. «L’invito che posso fare ai cittadini – osserva – è di rivolgersi quanto prima agli uffici comunali quando si riscontrano situazioni di pericolo lungo le strade. Gli uffici sono a disposizione, in questo modo è possibile avviare anche la macchina dell’intervento in tempi più ristretti».

Un intervento per un caso simile si è reso necessario negli scorsi mesi in frazione a Trivero, per via di un cedimento del terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente