Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Conducenti ubriachi controlli a tappeto della Polstrada in Valsesia
Cronaca Novarese -

Conducenti ubriachi controlli a tappeto della Polstrada in Valsesia

Incessante l'attività degli agenti di Romagnano e Varallo

Conducenti ubriachi controlli, guida in stato di ebbrezza nel mirino della Polstrada per garantire la sicurezza sulle strade

Conducenti ubriachi controlli

Guida in stato di ebbrezza nel mirino della Polstrada per garantire la sicurezza sulle strade. Controlli a tappeto in Valsesia e nell’alto Novarese, nei giorni scorsi sono saltate patenti e sono stati sequestrati veicoli, in quanto il tasso alcolemico riscontrato era ben superiore a quanto consentito dalla legge. Non sono poi mancate le sanzioni amministrative di diverse centinaia di euro a carico dei guidatori che si sono messi al volante ubriachi o comunque non in una condizione tale da poter guidare.

Ubriaco a Romagnano

E’ stato trovato invece ubriaco all’altezza dello svincolo di Romagnano sulla A26 un 27enne residente nel Novarese. Il ragazzo è stato fermato da una pattuglia della Polstrada di Romagnano l’altra notte, gli agenti si sono subito accorti che le sue condizioni non erano lucide. Per questo è stato sottoposto all’alcol test che ha dato esito positivo. Il livello di alcol nel sangue era più alto di quanto consentito dalla legge, per questo gli agenti hanno proceduto a elevargli una sanzione amministrativa di oltre 532 euro, inoltre si è proceduto al ritiro della patente. Il ragazzo viaggiava su una Alfa Romeo.

Polstrada di Romagnano

E sono continuati i controlli della polstrada di Romagnano Sesia lungo la bretella fra la Voltri-Gravellona e l’A8 e sulla statale del Sempione. Nel primo caso al chilometro 20+100, nel territorio di Comignago, è stato sorpreso al volante in stato di ebbrezza un 53enne di Castiglione Olona su Skoda Octavia, e nel secondo, a Castelletto Ticino, a essere sanzionato per lo stesso motivo è stato un neopatentato, un 19enne di nazionalità brasiliana domiciliato in provincia di Novara, che era al volante di una Opel Corsa.

Polstrada Varallo

La Polstrada di Varallo nei giorni scorsi invece è stata impegnata in un servizio di controllo nella zona del basso Vercellese. Una pattuglia ha fermato un’auto, da un primo controllo gli agenti hanno subito rilevato che la vettura non era coperta da assicurazione. Per questo motivo hanno proceduto al sequestro dell’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente