Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Devastano edifici e macchine “per provare emozioni forti”
Cronaca Fuori zona -

Devastano edifici e macchine “per provare emozioni forti”

Denunciati cinque ragazzi, tra i 16 e i 18 anni, per furto e danneggiamento aggravato. E' successo in Val di Susa.

droga in pizzeria

Devastano edifici e macchine cinque ragazzini di Condove, in Val di Susa.

Devastano edifici e macchine per scampare alla noia

E’ accaduto nella notte tra il 2 e il 3 febbraio a Condove, in Val di Susa. Un gruppo di cinque ragazzini, due maggiorenni e tre minori hanno distrutto negozi, bacheche e auto posteggiate. I carabinieri li hanno denunciati per furto e danneggiamento aggravato, e in loro discolpa, i ragazzi si sono giustificati spiegando di aver agito per noia, per “provare emozioni forti”.

Le indagini

I carabinieri hanno identificato i ragazzi grazie alle telecamere di sorveglianza nella piazza principale del paese e nelle vie limitrofe. Le immagini mostrano i ragazzi mentre entrano in alcuni garage privati, rubano estintori e altri oggetti e poi scaricano gli estintori in paese. Il gruppo ha anche spaccato le vetrine di numerose attività, ha frantumato le bacheche di Anpi e Fidas, ha rigato numerose macchine posteggiate, si è intrufolato in garage privati. Molti dei giovani, ascoltati in presenza dei loro genitori, hanno confessato gli atti di vandalismo giustificandosi dicendo di averlo fatto per gioco in un momento di noia. Un a situazione simile era già accaduta lo scorso dicembre, quando degli adolescenti annoiati hanno devastato un reparto oncologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente