Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Droga a Ghemme, due spacciatori arrestati nei boschi
Cronaca Novarese -

Droga a Ghemme, due spacciatori arrestati nei boschi

L’indagine era partita dopo il ritrovamento di un 37enne morto per overdose

Droga a Ghemme, operazione dei carabinieri della compagnia di Arona.

Droga a Ghemme nei boschi

Nella scorsa notte e nella prima mattinata di oggi i carabinieri della compagnia di Arona hanno arrestato due marocchini di 22 e 21 anni,  entrambi senza fissa dimora.  Una indagine a permesso nel corso degli ultimi mesi, di individuare e denunciare all’autorità giudiziaria anche altre tre persone, sempre di origine marocchina, responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno dei boschi situati nel territorio dei comuni di Ghemme, Sizzano, Cavaglio e di altre località del novarese.

Un cadavere nei boschi

Le indagini erano scattate all’indomani del rinvenimento, lo scorso mese di luglio, proprio in un’area boschiva nei pressi di Ghemme, del cadavere di un 37enne deceduto per overdose. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente