Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Estorsione dopo l’incidente, vittima un 30enne
Cronaca Novarese -

Estorsione dopo l’incidente, vittima un 30enne

Condannate tre persone di origine marocchina. I fatti risalgono a due anni fa a Borgomanero.

Estorsione dopo l’incidente, aveva riportato l’auto avuta in prestito incidentata e sono iniziati i guai.

Estorsione dopo l’incidente

La vittima è un 30enne di Borgomanero che aveva riportato l’auto avuta in prestito dall’amico incidentata. Era stato preso di mira con botte fino a minacce di morte. Doveva non solo pagare il danno di 3000 euro, gli hanno richiesto poi altri 2000 euro. Il proprietario dell’auto insieme ad altre due persone lo aveva minacciato anche di morte mostrandogli una pistola. In tribunale a Novara sono arrivate le condanne a carico di tre persone di origine marocchina residenti tra Gozzano, Borgomanero e Cressa, pene che vano da quattro anni a sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente