Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Gestore piscina preso a calci e pugni
Cronaca Fuori zona -

Gestore piscina preso a calci e pugni

La vittima del pestaggio avvenuto a Biella si era rifiutata di cedere al ricatto di regalare abbonamenti alla famiglia dei due individui violenti.

Gestore piscina preso a calci e pugni. E’ successo a Biella. In due hanno preso di mira l’uomo.

Gestore piscina preso a calci e pugni

Due persone hanno pensato di aggredire il gestore di una piscina di Biella. Come spiega La Provincia di Biella. it, l’uomo è stato preso a calci e pugni da due balordi, i cui cognomi a Biella sono ben noti per episodi simili,  per essersi rifiutato di cedere al ricatto di regalare abbonamenti per la piscina alla famiglia dei due individui violenti.

LEGGI ANCHE Minorenni rapinano ragazzi con cocci di vetro

La prognosi per lui è di 20 giorno. E’ stato portato all’ospedale Degli Infermi a bordo di un’ambulanza.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente