Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Giuseppe Imazio: il ricordo di Ghemme per l’uomo per portò il motocross in paese
Cronaca Novarese -

Giuseppe Imazio: il ricordo di Ghemme per l’uomo per portò il motocross in paese

L'uomo, che è morto all'età di 80 anni, era stato tra gli organizzatori di varie gare.

Giuseppe Imazio: il ricordo di Ghemme per l’morto dei giorni scorsi all’età di 80 anni. Era molto conosciuto in paese perché negli anni 70 era stato tra gli organizzatori di gare di motocross e trial.

Giuseppe Imazio: il ricordo di Ghemme

Imazio era un grande appassionato di due ruote. Insieme agli amici che condividevano con lui lo stesso amore non si perdeva un raduno e spesso partecipava a passeggiate, sempre in sella alla sua motocicletta. E quando a Ghemme al posto della maxi-discarica c’era una pista di motocross aveva contribuito all’organizzazione di alcune gare, anche a livello regionale, sotto l’egida dell’associazione sportiva ghemmese. In seguito aveva portato in paese anche il trial.

Il funerale nei giorni scorsi

Al funerale, che è stato celebrato nei giorni nella chiesa parrocchiale di Ghemme, tanti gli amici e i compagni delle avventure su “due ruote” che sono arrivati per rendergli l’ultimo saluto, prima della tumulazione della salma nel cimitero del paese. Sempre molto impegnato e attivo, Imazio, dopo aver cessato la sua attività lavorativa alla filatura Crespi di Ghemme, si era dedicato a un altro hobby diventato per lui molto importante negli ultimi anni: quello della lavorazione del legno. Tagliava gli alberi nei suoi boschi, dando anche una mano a un gruppo di ragazzi, e poi trasformava la legna raccolta negli oggetti più svariati con grande abilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente