Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Incendio camino a Ghemme i vigili salvano il tetto di una casa
Cronaca Novarese -

Incendio camino a Ghemme i vigili salvano il tetto di una casa

Altri due casi in pochi giorni

Finesettimana movimentato per i Vigili del Fuoco di Romagnano. Gli operatori del distaccamento volontario sono stati chiamati a intervenire per ben tre volte.

Allarme per gli incendi ai camini. Ben tre gli interventi che il distaccamento volontario dei vigili del fuoco di Romagnano portati a termine nel fine settimana. L’ultimo in ordine di tempo a Ghemme domenica pomeriggio. Le squadre sono intervenute per un incendio in regione Croce a Ghemme, nella zona del campo sportivo. Da un camino è stato notato fuoriuscire un fumo intenso, i proprietari hanno chiamato i vigili del fuoco. Le squadre di Romagnano sono riuscite nell’arco di poche ore a limitare i danni prima che le fiamme si propagassero anche al tetto. Alla fine quindi ad essere interessata solo la canna fumaria, contenuti i danni. Solo grazie al tempestivo intervento è stato possibile così salvare la copertura. Le operazioni di bonifica sono hanno richiesto tempo per mettere in sicurezza tutta l’area, ma per fortuna le fiamme non hanno intaccato in alcun modo il tetto di copertura dell’abitazione.

Ma come detto è stato un fine settimana intenso dal punto di vista degli interventi per i vigili del fuoco di Romagnano. Già sabato erano andati in rinforzo ai colleghi di Borgomanero per un incendio camino avvenuto a Gozzano. Anche in questo caso i danni erano stati contenuti grazie al tempestivo intervento. I proprietari si erano accorti subito dei problemi al camino. E’ stato però necessario l’intervento del distaccamento di Romagnano con l’apposito cestello per raggiungere la sommità del tetto.

Mentre ieri sempre i vigili del fuoco di Romagnano sono intervenuti alla mattina per un incendio in un’azienda di pulitura dell’acciaio nella zona del Cusio. Anche in questo caso in appoggio ai colleghi di Borgomanero.

Il numero degli incendi camino sono sempre in aumento, di solito sono tre le cause: incendio da fuliggine, ovvero l’incendio nasce all’interno del camino, per combustione della fuliggine depositata sulla parete interna della canna fumaria; incendio esterno al camino per surriscaldamento dei materiali combustibili vicini alla parete esterna del camino stesso; oppure incendio dovuto a perdite della canna fumaria.

Il consiglio è sempre una particolare cura nella pulizia e nella manutenzione della canna fumaria.

Articolo precedente
Articolo precedente