Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Incidenti Lenta il sindaco minaccia di chiudere la strada
Cronaca Gattinara e Vercellese -

Incidenti Lenta il sindaco minaccia di chiudere la strada

Ne sono accaduti due in pochi giorni

incidenti lenta, strada, sindaco, strada chiusa

Incidenti Lenta due casi in pochi giorni.

Incidenti Lenta due nello stesso punto

Due incidenti nello stesso punto in pochi giorni a Lenta. E’ caccia all’autista del camion che ha speronato un’auto ed è fuggito senza prestare soccorso agli occupanti rimasti feriti. E’ successo sabato mattina a Lenta lungo la provinciale, sulle sue tracce c’è la polizia stradale di Vercelli. Ma un altro incidente è avvenuto nella giornata di mercoledì, stesso punto.

La dinamica

Il camion si stava immettendo sulla provinciale 594, non ha rispettato la precedenza e in quel momento è arrivato una Dacia con cui si è scontrato. Nell’impatto sono rimaste ferite due persone: un 38enne alla guida e una donna di 61 anni. L’autista dell’autoarticolato con targa dell’est si è fermato e ha verificato i danni, poi è ripartito senza attendere l’arrivo dei soccorsi e delle forze dell’ordine. E sempre all’incrocio di Lenta che si immette sulla strada provinciale ieri si è verificato un altro incidente. Anche in questo caso ad essere coinvolte un’auto e un camion.

Gli interventi del Comune

Già in passato si erano verificati diversi disagi e incidenti. Ma con l’interessamento da parte dell’amministrazione comunale e del sindaco Giuseppe “Pino” Rizzi sono stati presi provvedimenti. Sono stati inseriti impianti luminosi che segnalano la velocità e lampeggiano per chi la supera. E’ semplicemente un avviso che dovrebbe in qualche modo incentivare le persone a tenere un’andatura più adeguata, garantendo la sicurezza per se stessi e anche per gli altri.

Il sindaco in allarme

E il sindaco Rizzi adesso dice basta. «Due incidenti in pochi giorni sono troppi e per di più nella stessa zona – spiega -. Ma sono anni che andiamo avanti a ribadire che il tratto è pericoloso. E’ stato messo il limite di velocità dei 70 km/h, ma non basta. Cosa stiamo aspettando prima di intervenire? Un altro incidente mortale come quello avvenuto qualche anno fa». E il sindaco è pronto a proteste forti: «Se anche stavolta non faccio nulla, chiudo la strada. Non si scherza con la sicurezza. Se gli automobilisti non capiscono che lì devono andare piano perchè c’è un incrocio pericoloso allora chiudiamo la strada». Una provocazione, forse, ma così a Lenta non si può di certo andare avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente