Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Ladri al cimitero: rubata più volte la foto di un defunto
Cronaca Fuori zona -

Ladri al cimitero: rubata più volte la foto di un defunto

Episodi odiosi a Borgo Ticino: continua a sparire l'epigrafe dell'ex vicesindaco.

ladri al cimitero

Ladri al cimitero di Borgo Ticino: la fotografia di un defunto continua a sparire dalla sua tomba.

Ladri al cimitero

È una storia destinata a fare indignare quella raccontata da Novara Oggi. Al cimitero di Borgo Ticino, infatti, qualcuno continua a rimuovere la fotografia di Graziano Bocchetti, ex vicesindaco del paese, scomparso a dicembre. Ad accorgersene e segnalare l’accaduto sono stati i familiari.

Un caso reiterato

Sulla tomba, non essendo ancora presente l’incisione sulla pietra, è stata posata l’epigrafe con la foto. Quando, la prima volta, la foto è sparita, i familiari hanno pensato semplicemente che fosse stata strappata dal vento. Ma purtroppo non era così: le sparizioni, infatti, sono continue. Al momento si tratta del quarto episodio.

Le modalità

In un caso, addirittura, la vedova, facendo visita alla tomba del marito, ha trovato tutto a posto. Ma è bastato che si allontanasse per pochi minuti per poi trovare, al suo ritorno, l’epigrafe ancora una volta rimossa. Un gesto odioso che, tra le altre cose, mette in difficoltà chi vuole fare visita all’ex vicesindaco e in questo modo non riesce a trovare la sua tomba.

Un caso analogo è accaduto a Vocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente