Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Lite tra donne finisce a coltellate
Cronaca Fuori zona -

Lite tra donne finisce a coltellate

Il diverbio scoppiato perché i figli di una giocavano con il cane dell'altra. Una 40enne finisce denunciata. E' accaduto nel Biellese.

Lite tra donne finisce a coltellate: a Biella Chiavazza una 40enne di origine marocchina denunciata per minacce e lesioni. La rivale ferita al collo.

Lite tra donne perché i bambini giocavano con il cane

Una era uscita con i due bambini, l’altra con il cane. La prima, una 40enne di origine marocchina, la seconda una 42enne italiana. Tra le due, vicine di casa, probabilmente c’erano già delle vecchie ruggini. A un certo punto i bambini si sono messi a giocare con il cane. La madre non ha gradito ed è scoppiato un diverbio sempre più acceso. Si arrivati ben presto agli insulti, poi è saltato fuori anche un coltello. Quando sono arrivati i poliziotti, chiamati da altri persone che stavano assistendo alla scena, la proprietaria del cane aveva un profondo taglio alla base del collo, l’altra sosteneva che i bambini fossero stati morsicati dal cane ma si rifiutava di farli visitare per confermare questa sua tesi. Alla fine quest’ultima è stata denunciata per minacce, lesioni e porto di oggetti atti a offendere. Il fatto è accaduto a Chiavazza, alle porte di Biella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente