Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Litigano per la partita di calcio: uomo in fin di vita
Cronaca Fuori zona -

Litigano per la partita di calcio: uomo in fin di vita

Assurdo dramma nell'Astigiano: un 52enne è stato colpito per un banale diverbio davanti al televisore.

Litigano per la partita di calcio: un 52enne gravissimo all’ospedale dopo essere stato colpito e aver picchiato la testa. Una dramma nato per motivi assurdi.

Litigano per la partita Udinese-Juventus davanti al televisore: e finisce male

Una lite nata per motivi banali rischia di trasformarsi in tragedia. Un 52enne è gravissimo all’ospedale di Asti dopo una lite scoppiata davanti alla televisione, mentre stavano trasmettendo Udinese-Juventus. E’ accaduto in una comunità di recupero di Vaglierano, centro in provincia di Asti. L’uomo e un 20enne di origine marocchina hanno avuto un diverbio per motivi legati alla gara che stavano guardando insieme: a un certo punto il più giovane ha sferrato un pugno che ha fatto cadere il rivale, il quale ha poi picchiato violentemente la testa. E’ intervenuta una équipe medica del 118 che ha portato d’urgenza l’uomo all’ospedale. La diagnosi è un trauma cranico molto serio. Il 20enne è stato arrestato con l’accusa di lesioni gravissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente